Aprile 2

La famiglia Bononcini

Interessante repertorio della prima era di Violoncello da Spalla

Ci sono tre Bononcini che ci interessano. Giovanni Maria (1642-1678), violinista allievo di Marco Uccellini e autore dei “Primi frutti del Giardino musicale” e del celebre trattato “Il Musico Prattico”, che fu tradotto e diffuso in tutta Europa e preso a modello (o oggi direbbe "copiato") da Walther e Mattheson.

I suoi due figli Giovanni (1670-1747) e Antonio Maria (1677-1726) furono entrambi famosi violoncellisti e compositori, mentre l'ultimo figlio, Giovanni Maria Angelo, nato pochi mesi dopo la morte del padre, era meno noto.

Vorrei condividere due articoli interessanti su di essi che danno molto materiale di riflessione e pratica a noi violoncellisti da Spalla.

Il primo, di Brent Wissick: “The Cello Music of Antonio Bononcini: Violone, Violoncello da Spalla, and the Cello “Schools” of Bologna and Rome”, pubblicato nel 2006 e scaricabile a questo link.

Il secondo, “I violoncelli dei fratelli Bononcini” di Marc Vanscheeuwijck che potete scaricare a questo link.

Sono una lettura piacevole che non ha bisogno di molti commenti.

B. Wissick scrive dello sviluppo del loro modo di suonare il violoncello da Spalla a gamba, e lo sviluppo della presa dell'arco da sottomano a sopra, con un'analisi sulle conseguenze sul loro stile musicale (o, ancora più interessante, come da lo stile di scrittura possiamo dire quale fosse il caso).

M. Vanscheeuwijck è una risorsa di notizie e dati, anche se la sua idea che non si possono fare parti virtuosistiche sullo Spalla, quindi dovevano essere suonati da gamba è contraria a quella di Wissick. Si basa sull'iconografia dell'epoca, che mostra grandi bassi di violino suonati su Spalla e piccoli violoncelli suonati in verticale, quindi all'idea che solo i grandi bassi fossero suonati in orizzontale e non quelli piccoli. Non ne sarei del tutto sicura, perché la maggior parte di questa iconografia è un po' troppo anteriore per essere applicata ai fratelli Bononcini, e se un grande basso può essere suonato in orizzontale, probabilmente anche uno piccolo può farlo, ed è più virtuosistico...

affreschi cattedrale di crema con violoncelli da spalla e da gamba

Restate con me, la prossima settimana condividerò di più su questi splendidi affreschi!

La vita dei Bononcini è stata affascinante e molto barocca, se mi passi questo semplice aggettivo.

Dopo aver letto questi due articoli mi è rimasta l'immagine del giovane Antonio, 15 anni, già membro dell'Accademia di San Petronio di Bologna, che realizzava il continuo, l'armonia, suonando tremoli doppi sul suo violoncello. Sarebbe materiale interessante su cui esercitarsi e forse anche da eseguire.

disegno di daniela gaidano

Ho perso la mia Apple Pencil, quindi nessuna nuova grafica per questa settimana.

E indovina quale sarà il mio souvenir da New York… 😩 questo è uno dei miei disegni preferiti,

ma non ha trovato posto nel mio libro “King Pellinore and the Questing Beast”, quindi eccolo qui.


Novità dal mondo da Spalla

Il mio Violoncello da Spalla è ora al Brobst Violin Shop, Alexandria VA, vicino a Washington DC. È in tournée con la meravigliosa mostra internazionale Celebrating Women Luthiers. Prenota una prova o vieni sabato prossimo, 9 aprile, alla sessione "prova e incontra i produttori". Sì, ci sarò anche io!

nuovo violoncello da spalla di daniela gaidano

Aggiornamenti dal nostro laboratorio

Alessandro sta realizzando una viola su modello della Gasparo dell'Ashmolean, mentre io ho fatto i giunti per i nostri prossimi due violoncelli da spalla.

Viola Gasparo da salò visintini alessandro

Video in primo piano della settimana

Gioisci con questo Allegro di J. B. Barriere con François Fernandez allo Spalla!


Tags

bononcini, esecuzione, italia, repertorio, ricerca, violoncello da spalla


You may also like

Gnocchi di patate

Gnocchi di patate
{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Get in touch

Name*
Email*
Message
0 of 350