Marzo 4

Aggiornamento corde per Violoncello da Spalla – parte 1

Confronto tra corde Thomastick e Aquila

A seguire dallo scorso anno:

Esistono corde appositamente progettate per Violoncello da Spalla?

Ciao a tutti! La prima cosa da chiarire è ovviamente come viene accordato solitamente un Violoncello da Spalla? C2, G2, D3, A3, E4.
E' la stessa accordatura di un violoncello "normale" con un Mi alto aggiunto, o, più correttamente, come un violino tenore con un Do basso aggiunto. Come lo schema qui sotto:
leggi di più...

Ho deciso di provare a confrontare i set offerti da Thomastick con quelli offerti ora da Aquila Corde Armoniche.

L'ho fatto sul mio nuovo Violoncello da Spalla. Ho dato a ciascun set una notte per sistemarsi, installandoli nel tardo pomeriggio e registrando il mio piccolo video dimostrativo la mattina seguente. Le corde hanno avuto poco tempo per stabilizzarsi, ma noi musicisti abbiamo comunque bisogno che le corde siano pronte presto, possibilmente subito. Anche le mie mani hanno poco tempo per adattarsi, ma ancora una volta, una corda deve essere facile. Tieni presente che questa recensione è la mia esperienza e il mio gusto, quindi prova a giudicare tu stesso quando ne avrai la possibilità!

disegno sul violoncello da spalla di Daniela Gaidano

Thomastick SPA501

violoncello da spalla Daniela Gaidano e corde thomastick

Non è stato immediato trovare la persona giusta in azienda e contattarla. Menzionare il codice aiuterebbe. Risolto il problema dei contatti, le corde sono arrivate in tre giorni, nessun ordine minimo (e questa è stata un'ottima notizia poichè C'era un ordine minimo di tre set fino all'anno scorso!) ma niente corde di ricambio. Solo set completi. Il prezzo, al netto di tasse e spedizione, è ancora intorno ai 500€ per set, come l'anno scorso.

Queste corde sono tutto ciò che puoi aspettarti dalle corde moderne. Ben bilanciate anche nel suono, senza picchi. Le prime due sono in acciaio, le altre sono in materiale sintetico. Quindi sono tutte avvolte con filo piatto, come quasi tutte le corde moderne. Il calibro della C è abbastanza grande, ma fa più paura agli occhi che alle dita. Ci si sente a proprio agio. Hanno bisogno di un po' di tempo per assestarsi (alcune erano un tono più basse la mattina successiva). Hanno un suono nobile, rotondo e caldo, anche in tutto lo strumento. Nessuna sorpresa, nel bene e nel male.

Anche sotto un arco barocco come il mio erano facili. Ho sentito voci secondo cui sono state aggiornate di recente  ma in ditta hanno negato. Hanno anche detto che era la stessa produzione dell'anno scorso. Quindi potrei essere solo io che sono diventata più flessibile 🙄🤭, ma sì, le consiglierei ora, se ti piacciono le corde moderne.


Aquila synthetics 01FS

corde aquila sintetiche per violoncello da spalla

Non ero per niente interessata a queste corde, perché non mi piacevano proprio la filosofia che sta dietro a questo set:
- un nucleo sintetico solido al posto del multifilamento sintetico che usano tutti gli altri;
- un set “tutto doppia filatura” (o, più correttamente, per quanto possibile);
- Non mi piacciono le corde sottili;
- Non mi fidavo del binomio corde moderne/avvolgimento a filo tondo;
- Hanno istruzioni complicate per installarle.

Le mie aspettative sembravano avverarsi al momento dell'installazione: quando si pizzicano le Thomastick rispondono con un POFF, quando si pizzicano questi moderni Aquila danno un SDENG. “Difficile scegliere!” mi sono detta.

Li ho tagliati in cima alla misura sbagliata (troppo corti!!) perché normalmente non uso il passante per fissarli alla cordiera. Avendo la nostra cordiera una sella, il passante abbassa la corda con un'angolazione innaturale e non necessaria, che aumenta l'angolo al ponte. Ma se non usi il passante, il nodo uscirà dal foro della cordiera, quindi devi usarlo. Questo significa un paio di centimetri di corda in più!

Sono stata però piacevolmente sorpresa quando hanno raggiunto facilmente l'accordatura ed erano quasi pronte. La mattina dopo erano ancora accordate.

Sono facili, tutte. E hanno un equilibrio sonoro, anche se molto aperto e un po' selvaggio. Non nobile come il Thomastick. Molto diverso ma non spiacevole, perché hanno molti colori, quindi puoi gestirli. Suggeriscono dinamiche. Con le Thomastick la corda suona sempre ma i colori non escono naturalmente anche se il suono è sempre buono. Queste sono così facili che puoi permetterti di suonare per goderti una maggiore sperimentazione con il suono e il fraseggio. E sono molto stabili.

Il prezzo è conveniente, si aggira sui 200€ più tasse e spese di spedizione.

Le consiglio vivamente!


Aquila red trebles (with synthetic basses)

corde aquila red series per violoncello da spalla

Mi sono avvicinata a queste corde con curiosità. In realtà sono state dismesse per il Violoncello da Spalla, ma ho detto loro che vedendo alcuni commenti positivi ero curiosa e quindi le ho prese comunque e penso che chiunque le possa ordinare regolarmente ora.

Tuttavia non mi sono piaciute. Hanno un'anima solida sintetica avvolta con un multifilamento sintetico. Sotto le dita sembrano budello. Bisogna fare molta attenzione a sollevarle dal ponte di tanto in tanto durante l'accordatura e a controllare che non si incastrino nella scanalatura del capotasto, perché non scorrono e la tensione tra le diverse sezioni della corda può variare considerevolmente (e potrebbero rompersi proprio per questo!). Sono stabili. Raggiungono l'accordatura velocemente e non si muovono. Ma sono difficili da accordare come le corde d'acciaio (non si allungano) e non puoi usare un accordatore fine perché si romperebbero facilmente contro le parti metalliche.

Il suono: a me sembravano budello di bassa qualità. Maneggevole, ma non quello che si vorrebbe per un concerto: suono a volte inaspettato e aspro, non pienamente e liberamente risonante, come un budello rigido e leggermente falso.

Sono sicuro che sono un'ottima soluzione per i vegani. Molto più vicino al budello di qualsiasi altra corda vegana. Ma non sono riuscita a trovare con loro la ricchezza dei colori e la risposta percussiva del budello.


Bassi in budello Aquila con acuti red

bassi in budello aquila per violoncello da spalla

Ho molti amici che usano regolarmente queste corde, e Aquila è un'azienda di corde in budello, quindi ho deciso di provare quali sono i bassi standard (finora ho sempre avuto delle versioni custom). Le ho provate con gli acuti rossi, in quanto sostituiscono le corde di budello per molti musicisti vegani o vegetariani (o per quei musicisti che sono stanchi dei disagi del budello).

Per me si sentono semplicemente a corto di tensione. Almeno un tono e mezzo di tensione bassa. Non potevo suonarli, erano troppo lenti e rumorosi. Quindi, non posso dare un parere su di loro, mi dispiace.

Puoi ascoltare il mio confronto in questo video e mi piacerebbe leggere i tuoi commenti qui sotto!


Aggiornamenti dal nostro laboratorio

Questa settimana andiamo a trovare i miei genitori, mentre il violoncello di Alessandro sta asciugando a casa. La vernice ad olio ha bisogno di un po' più di tempo tra una mano e l'altra quando non usi le lampade.

Il mio Violoncello da Spalla (quello con la cordiera intarsiata a fiori) sta suonando, come avete visto nel video qui sopra.

visintini Gaidano violoncello da spalla makers

Video in primo piano della settimana

A proposito di archi moderni, ecco della musica fresca, scritta non più di due mesi fa per Violoncello da Spalla. Leggi le note del video per alcuni spunti interessanti!


Tags

accessori, corde, ricerca, violoncello da spalla


You may also like

La famiglia Bononcini

La famiglia Bononcini
{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Get in touch

Name*
Email*
Message
0 of 350